IL PROGETTO PRESEPI IN FVG

Un simbolo di pace e fratellanza che, come ogni Natale, partendo da Villa Manin tocca ogni angolo del Friuli Venezia Giulia: tra il 1 dicembre 2018 e il 6 gennaio 2019 grazie all’organizzazione del Comitato del Friuli Venezia Giulia dell’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia e il sostegno della Fondazione Friuli, torna la grande rassegna “Presepi FVG – La tradizione che prende forma”, viaggio regionale in una delle più preziose tradizioni italiane.

Si potranno ammirare oltre 4 mila Natività realizzate artigianalmente nei materiali più vari e in diverse dimensioni, tutte accomunate dalla sapienza e passione di coloro che le hanno create.

Presepi che saranno esposti nel citato complesso dogale con la mostra Presepi in Villa, a Trieste nelle sedi del Consiglio e Giunta regionale, a Udine in galleria Modotti (novità di quest’anno) e nelle 12 aree geografiche della “mappa” del Giro Presepi.

Da parte degli organizzatori un messaggio speciale: sostenere, visitandone i presepi, le località regionali, a partire da quelle della Carnia, di Sappada, della Valcellina e zone limitrofe, devastate dall’ondata di maltempo a fine ottobre.

“Vi aspettiamo – dichiara Valter Pezzarini presidente del Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione Nazionale delle Pro loco d’Italia – per condividere insieme il senso vero e unico del Natale, che parla a tutte le donne e gli uomini di buona volontà. Un cammino che parte dal primo presepe, quello di Greccio nella notte di Natale del 1223 a opera di San Francesco, alle migliaia che anche quest’anno verranno realizzati sul territorio del Friuli Venezia Giulia, dando vita a una delle rassegna presepiali più grandi d’Italia. La Natività è simbolo allo stesso tempo di fede, tradizione e pace, nonché il motivo per scoprire le bellezze architettoniche e paesaggistiche regionali e sostenere con il turismo le aree colpite dal maltempo lo scorso ottobre”.

SOSTEGNO PREZIOSO. Presepi FVG è un’iniziativa a cura del Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione nazionale Pro loco d’Italia con il sostegno della Fondazione Friuli. Il progetto gode del patrocinio della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, del Comune di Udine e del Comune di Codroipo, nonché della collaborazione con il Consiglio Regionale del Friuli Venezia Giulia, ERPAC-Ente Regionale per il Patrimonio Culturale Friuli Venezia Giulia – Villa Manin, PromoTurismoFvg, Società Filologica Friulana, Messaggero Veneto e con il contributo della Banca Popolare di Cividale. Media partner Il Friuli e Telefriuli. Infine il Giro Presepi vede anche i partner tecnici Art&Grafica, La Tipografica e Valerio Bergnach.

Condividi